Index

Bernina Express e Livigno – In viaggio sul trenino rosso

1° giorno: TIRANO – BERNINA – LIVIGNO

Di buon mattino partenza in direzione della Valtellina via Lago d’Iseo-Passo dell’Aprica. Arrivo a Tirano e visita al meraviglioso Santuario mariano che conserva un prezioso organo ligneo intagliato. Sosta per il pranzo, poi eccoci sulle carrozze rosse del “Bernina Express”, il mitico trenino che ci condurrà fino a St. Moritz attraverso il Passo del Bernina, salendo fino a 2.253 mt, con bellissime viste su cime imponenti, estesi ghiacciai, laghi, vallate e lindi paesini in un contesto protetto anche dall’Unesco. A St. Moritz, celebre località di villeggiatura, tempo a disposizione per una passeggiata nel centro storico o attorno al suo incantevole lago. Quindi proseguimento in pullman verso Livigno, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: LIVIGNO – GLORENZA

Mattinata in relax dedicata alla visita di Livigno, animato centro turistico dell’Alta Valtellina fra verdi montagne e storico territorio extradoganale, perciò indicato per un vantaggioso shopping che varia dai prodotti tipici dell’enogastronomia locale al tecnologico in un susseguirsi di negozi e case dai balconi fioriti. Tempo libero per svago, piacevoli passeggiate ed acquisti, pranzo in hotel e nel primo pomeriggio inizio del viaggio di rientro. Attraversato il Parco Nazionale Svizzero, tappa nella pittoresca cittadina di Glorenza, raccolta da mura cinquecentesche ed annoverata fra “i borghi più belli d’Italia”. Arrivo in serata ai luoghi di provenienza.

Il Lido di Venezia Un’isola da scoprire… anche in bici!

1° giorno LIDO – MALAMOCCO – ALBERONI
Partenza verso la stazione prescelta e da lì viaggio in treno alla volta di Venezia. imbarco sul vaporetto che ci condurrà nel singolare ambiente del Lido dopo una spettacolare navigazione attraverso Canal Grande e il Bacino di S. Marco.
Passeggeremo lungo l’elegante Gran Viale, pranzo libero e pomeriggio dedicato ad un divertente giro in bicicletta verso la parte sul dell’isola toccando il borgo di Malamocco con l’omonimo Forte, un tratto dei “murazzi” a difesa dal mare e il verde degli Alberoni. In serata sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: LIDO – BOCCA DI PORTO
Una tranquilla passeggiata sul lungomare e fra le particolari “capanne” della spiaggia ci porterà verso il Palazzo del Cinema, famosi alberghi ed eleganti ville liberty che già alla fine dell’Ottocento avevano fatto di questa una delle più esclusive località balneari a livello internazionale.
Pranzo libero e proseguimento verso la bocca di porto del Lido, dove è collocata una delle installazioni del Mose. Visiteremo anche la Chiesa di S. Nicolò, legata ad importanti tradizioni dei tempi della Serenissima, nonché scrigno di varie reliquie di S. Nicola.
In vaporetto torneremo alla stazione di Venezia e rientro a casa con treno e pullman oppure in autonomia.

Il Rosso Bernina Express

1° giorno: Sabato
ST. MORITZ – FERROVIA BERNINA
Partenza alla volta della Svizzera con soste intermedie lungo il percorso, prima colazione libera in autogrill. Dopo Chiavenna ingresso nel territorio elvetico e salita verso Passo Maloja, da dove si spalancheranno i magnifici scenari dell’Alta Engadina, punteggiata da lindi paesini, monti immacolati e romantici laghi che ci accompagneranno fino a St. Moritz, cittadina turistica di fama internazionale con boutiques ed alberghi di lusso, mentre il vicino lago – completamente gelato nel cuore dell’inverno – si presta ad una divertente passeggiata a pieni polmoni. Pranzo libero e trasferimento alla stazione dove ci aspettano le rosse carrozze del Bernina Express, il trenino che ci condurrà in Svizzera attraversando un paesaggio di straordinaria bellezza alpina fatto di paesini, laghi, vette e boschi ammantati di bianco. Arrivo a Tirano per ammirare i tesori del Santuario mariano con un gigantesco organo ligneo ed assaggiare alcuni prodotti tipici valtellinesi. Proseguimento per l’hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: Domenica
VALTELLINA – LAGO DI COMO
Prima colazione in hotel e breve passeggiata nel centro di Sondrio, uno dei più piccoli capoluoghi di provincia italiani, ma da sempre è un importante nodo di commerci oggigiorno accresciuti anche grazie al turismo e alle eccellenze enogastronomiche del territorio. Proseguimento per il Lago di Como con sosta a Bellano, qui faremo due passi fra le viuzze centrali e il bel porticciolo prima di dedicarci al pranzo libero. Ingresso facoltativo allo spettacolare orrido, un canyon selvaggio che si apre alle spalle del paese ed offre scenari naturali davvero interessanti.

Bernina Express, si parte!
 Tra la neve fino a St. Moritz

1° giorno: 15 Febbraio
LAGO DI COMO – VALTELLINA
Partenza verso la Valtellina via Bergamo-Lecco e sosta a Bellano, bel borgo sulle rive del Lago di Como. Qui faremo due passi fra le viuzze centrali e il bel porticciolo prima di dedicarci al pranzo libero. Ingresso facoltativo allo spettacolare orrido, un canyon selvaggio che si apre alle spalle del paese ed offre scenari naturali davvero interessanti. Nel pomeriggio giungeremo a Tirano per ammirare i tesori del Santuario mariano con un gigantesco organo ligneo ed assaggiare alcuni prodotti tipici valtellinesi. Sistemazione in un hotel della zona, cena e pernottamento.

2° giorno: 16 Febbraio
FERROVIA BERNINA – ST. MORITZ
Trasferimento alla stazione di Tirano dove ci aspettano le rosse carrozze del Bernina Express, il trenino che ci condurrà in Svizzera attraversando un paesaggio di straordinaria bellezza alpina fatto di paesini, laghi, vette e boschi ammantati di bianco. Arrivo a St. Moritz, cittadina turistica di fama internazionale con boutiques ed alberghi di lusso, mentre il vicino lago – completamente gelato nel cuore dell’inverno – si presta ad una divertente passeggiata a pieni polmoni. Pranzo libero e pomeriggio di rientro verso casa attraverso la stupenda Alta Engadina, poi via Lecco-Bergamo.

Bernina Express, si parte!
 Tra la neve fino a St. Moritz

1° giorno: 5 Gennaio
LAGO DI COMO – VALTELLINA
Partenza verso la Valtellina via Bergamo-Lecco e sosta a Bellano, bel borgo sulle rive del Lago di Como. Qui faremo due passi fra le viuzze centrali e il bel porticciolo prima di dedicarci al pranzo libero. Ingresso facoltativo allo spettacolare orrido, un canyon selvaggio che si apre alle spalle del paese ed offre scenari naturali davvero interessanti. Nel pomeriggio giungeremo a Tirano per ammirare i tesori del Santuario mariano con un gigantesco organo ligneo ed assaggiare alcuni prodotti tipici valtellinesi. Sistemazione in un hotel della zona, cena e pernottamento.

2° giorno: 6 Gennaio
FERROVIA BERNINA – ST. MORITZ
Trasferimento alla stazione di Tirano dove ci aspettano le rosse carrozze del Bernina Express, il trenino che ci condurrà in Svizzera attraversando un paesaggio di straordinaria bellezza alpina fatto di paesini, laghi, vette e boschi ammantati di bianco. Arrivo a St. Moritz, cittadina turistica di fama internazionale con boutiques ed alberghi di lusso, mentre il vicino lago – completamente gelato nel cuore dell’inverno – si presta ad una divertente passeggiata a pieni polmoni. Pranzo libero e pomeriggio di rientro verso casa attraverso la stupenda Alta Engadina, poi via Lecco-Bergamo.

Bernina Express, si parte!
 Tra la neve fino a St. Moritz

1° giorno: Sabato 30 Novembre
LAGO DI COMO – VALTELLINA
Partenza verso la Valtellina via Bergamo-Lecco e sosta a Bellano, bel borgo sulle rive del Lago di Como. Qui faremo due passi fra le viuzze centrali e il bel porticciolo prima di dedicarci al pranzo libero. Ingresso facoltativo allo spettacolare orrido, un canyon selvaggio che si apre alle spalle del paese ed offre scenari naturali davvero interessanti. Nel pomeriggio giungeremo a Tirano per ammirare i tesori del Santuario mariano con un gigantesco organo ligneo ed assaggiare alcuni prodotti tipici valtellinesi. Sistemazione in un hotel della zona, cena e pernottamento.

2° giorno: Domenica 1 Dicembre
FERROVIA BERNINA – ST. MORITZ
Trasferimento alla stazione di Tirano dove ci aspettano le rosse carrozze del Bernina Express, il trenino che ci condurrà in Svizzera attraversando un paesaggio di straordinaria bellezza alpina fatto di paesini, laghi, vette e boschi ammantati di bianco. Arrivo a St. Moritz, cittadina turistica di fama internazionale con boutiques ed alberghi di lusso, mentre il vicino lago – completamente gelato nel cuore dell’inverno – si presta ad una divertente passeggiata a pieni polmoni. Pranzo libero e pomeriggio di rientro verso casa attraverso la stupenda Alta Engadina, poi via Lecco-Bergamo.

Venezia e il Tintoretto 
La grande mostra del 500°

Ritrovo dei Sig.ri partecipanti e trasferimento alla
stazione ferroviaria prescelta con viaggio in treno verso Venezia,
dove una passeggiata senza tempo fra ponti, rii, calli e campielli ci condurrà all’incanto di Piazza San Marco.
Incontro con la guida ed ingresso a Palazzo Ducale, la sontuosa dimora dei Dogi che per secoli hanno governato la repubblica veneziana, facendone una delle più gloriose e potenti realtà del tempo. Al suo interno andremo a visitare l’importantissima mostra allestita per ricordare i 500 anni della nascita di Jacopo Tintoretto (1519 – 1594), uno dei massimi artisti del suo tempo, di cui ammireremo una settantina di dipinti e un nucleo raro di disegni che esplicano il processo creativo del celebre pittore veneziano.
Pranzo libero e relax fra la piazza e Riva degli Schiavoni, mentre nel pomeriggio ingresso alla rinascimentale Scuola Grande di S. Rocco, dove ancora Tintoretto fu protagonista di capolavori assoluti conservati nella Sala Terrena ed in quella Superiore. In treno e pullman rientreremo a casa in serata.

A bordo della Transiberiana

Un’esperienza unica ed irripetibile viaggiando su uno del treni più famosi del mondo, attivo dal 1916 su più di 9.000 di lunghezza, tutti in territorio russo. Da Mosca a Vladivostok, dall’Europa orientale all’Asia settentrionale: un favoloso caleidoscopio fra pianure, città, gli Urali e la taiga che sarà impossibile dimenticare!

Lo splendore della Serenissima La Basilica e Palazzo Ducale

Ritrovo e trasferimento alla stazione ferroviaria. In treno verso Venezia, dove una passeggiata senza tempo passando per l’Accademia ci condurrà alla Piazza San Marco. Incontro con la guida ed ingresso prima in Basilica – che quest’anno compie 400 anni dal suo completamento – e poi a Palazzo Ducale, la sontuosa dimora dei Dogi che per secoli hanno governato la repubblica veneziana. L’ammirazione raddoppia quando ci saranno svelati i solenni interni, scrigno di capolavori d’arte quali sono ad esempio la Scala dei Giganti, l’Appartamento Ducale, la Sala del Maggior Consiglio e quella dello Scrutinio, l’Armeria e le famose prigioni. Pranzo libero. Nel pomeriggio due passi su Riva degli Schiavoni, poi lungo le Mercerie arriveremo al Ponte di Rialto, prossimo al Fondaco dei Tedeschi che si affaccia sul Canal Grande e recentemente restaurato. In treno e pullman rientreremo poi verso casa.

Predjama e Postumia 
Castello e Presepe Vivente

Partenza alle ore 6,30 verso la Slovenia con tappa intermedia per la prima colazione libera.
Arrivo allo scenografico Castello di Predjama che da 700 anni domina la vallata sottostante, letteralmente incastrato nella roccia. La visita sarà dedicata agli antichi ambienti e alla curiosa vicenda del cavalier Erasmo che qui dimorò.
Successivo proseguimento verso la vicina Postumia e sosta per il pranzo in ristorante.
Il secondo ingresso della giornata sarà quello alle famosissime grotte, seconde al mondo per grandezza e tra le prima per bellezza. Agevolati dal comodo trenino che ci porterà in magnifici ambienti sotterranei ricchi di stalattiti e stalagmiti, potremo assistere alla suggestiva rappresentazione del presepe vivente, articolato in vari punti del percorso ai piedi.
L’atmosfera è davvero indescrivibile grazie alla bravura dei figuranti ed allo splendore delle scenografie, caratterizzate da musiche e dal gioco infinito tra luce e buio. Terminata la visita, una breve pausa fra i bar ed i negozi di souvenir e quindi viaggio di ritorno per giungere a casa in serata.

Apri chat
💬Chat
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?