Index

Giordania e Petra – La rosa del deserto

1° giorno: VENEZIA – AMMAN
Trasferimento all’aeroporto di Venezia e imbarco sul volo per Amman, via Vienna. Arrivo previsto nel pomeriggio, operazioni di sbarco. Incontro con la guida e trasferimento in hotel per cena e pernottamento.

2° giorno: AMMAN – JERASH – AJLOUN – AMMAN
In escursione raggiungeremo Jerash, una delle città ellenistico-romane meglio conservate del Medio Oriente, considerata dagli archeologi la “Pompei d’Oriente”: tra i monumenti più significativi l’Anfiteatro Romano, il Tempio di Zeus, il Tempio di Artemide e il Foro. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio Aljun e le rovine del Castello arabo Qa’lat al-Rabad, sito che sorge sulle rovine di un antico monastero. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: AMMAN – CASTELLI DEL DESERTO – AMMAN
L’itinerario ci porterà verso affascinanti castelli islamici, iniziando con quello di Harrana, un edificio a pianta quadrata del primo periodo islamico, esternamente spoglio, internamente utilizzato come caravanserraglio. Proseguimento verso la fortezza di Amra, considerata tra le più rilevanti per decorazioni e affreschi ben conservati. Continuazione verso Azraq, un’oasi famosa per il suo castello di basalto nero in passato fortezza di Lawrence d’Arabia. Tornati ad Amman, spazio alle visite dell’interessante capitale della Giordania, conosciuta fin dai tempi biblici come Rabbath o come Philadelphia sotto i Tolomei: è anche detta “città bianca” per le sue case costruite in pendio che si sviluppano come una grande tela dai colori sovrapposti: beige, ocra e bianco. Tra i suoi monumenti più significativi e stupefacenti la Cittadella con il Teatro Romano, ancora oggi il più grande della Giordania con circa 6.000 posti. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.

4° giorno: AMMAN – MADABA – MONTE NEBO – KERAK – PETRA
Partiremo alla volta di Petra, percorrendo l’antica “Strada dei Re”, con tappa a Madaba, antica città greco-ortodossa famosa per i suoi eccezionali mosaici bizantini. Sosteremo al Monte Nebo, distretto religioso con rovine di una chiesa e di un monastero bizantino, da dove Mosè vide la terra promessa. Proseguimento per Kerak e visita al Castello dei Crociati. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel a Petra.

5° giorno: PETRA
Giornata dedicata alla scoperta della magica Petra, meta principale del viaggio, dichiarata dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”: un luogo veramente unico al mondo!
Infinite tombe e luoghi di culto, il famoso e misterioso Tesoro (Al Khazneh) e l’antico Teatro Nabateo poi utilizzato ed ampliato dai Romani: da questo punto il siq si allarga formando una vallata che ospita il centro vitale della città con il mercato, una serie di alte colonne appartenenti ad un Tempio Corinzio, il Tempio del Leone Alato, Qasr al-Bint Firaun, che secondo una leggenda beduina apparteneva alla figlia del faraone. Pranzo in ristorante e rientro in hotel per cena e pernottamento.

6° giorno: PETRA – PICCOLA PETRA – WADI RUM
A Siq al-Barid (Piccola Petra) accederemo entrando in un piccolo siq largo circa due metri, superato il quale si accede ad una piazza dove ammireremo numerose opere architettoniche, scavate nella roccia delle pareti che modellano la valle. Ci sposteremo poi verso il Wadi Rum, uno spettacolare scenario desertico formato da sabbia e rocce rossastre. Escursione nel Wadi sarà a bordo delle caratteristiche jeep del deserto, alla scoperta delle tracce lasciate dai suoi antichi abitanti. Trasferimento in un suggestivo campo tendato, dove trascorreremo una magica notte nel deserto con cena e pernottamento.

7° giorno: WADI RUM – MAR MORTO
Partenza per raggiungere il Mar Morto che, con i suoi 395 metri sotto il livello del mare, rappresenta il punto più basso della terra: un bacino ed un paesaggio veramente particolari, caratterizzati da acque ricche di sale. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.

8° giorno: MAR MORTO – AMMAN – VENEZIA
Trasferimento verso l’aeroporto, pranzo in ristorante e partenza con volo di linea per Venezia. Arrivo in serata e proseguimento in pullman verso le località di provenienza.

Londra e Windsor – Tradizioni inossidabili e occhi al futuro

1° giorno: PICCADILLY CIRCUS – LEICESTER SQUARE
Trasferimento all’aeroporto di Venezia per imbarco sul volo diretto a Londra e proseguimento verso il centro di Londra. Pranzo libero e primi passi nella grandiosa capitale britannica, meta di folle di turisti innamorati dell’atmosfera particolare che qui si respira, legata alle tradizioni ma aperta al progresso fino a creare stili e tendenze. Cammineremo per Oxford Street e Regent Street fino a Piccadilly Circus e la vivace area pedonale di Leicester Square. Cena e pernottamento in hotel.

2° giorno: BUCKINGHAM PALACE – ABBAZIA di WESTMINSTER – COVENT GARDEN
Il verde del Green Park ci porterà a Buckingham Palace, residenza ufficiale della Corona dove assisteremo -meteo permettendo – all’emozionante cerimonia del cambio della guardia. Le acque e gli scoiattoli di St. James’s Park ci accompagneranno poi alla visita interna dell’Abbazia di Westminster, solenne luogo di incoronazione reale. Al di là della strada ecco il Parlamento e l’inconfondibile torre del Big Ben.
A seguire, Trafalgar Square con la National Gallery e pranzo libero a Covent Garden nel cuore del West End, il quartiere dei teatri. Shopping pomeridiano ai famosi magazzini Harrods, cena e pernottamento in hotel.

3° giorno: WINDSOR – CAMDEN TOWN
Escursione in treno a Windsor, dove visiteremo il grandioso Castello residenza della Famiglia Reale: vanta una storia millenaria e appare come un mix perfetto tra fortificazione, palazzo e piccola città, circondati da un immenso parco. Gli interni si snodano attraverso ambienti splendidamente arredati che hanno visto re, regine e illustri personalità, in primis Elisabetta II che riposa nella suggestiva Cappella di S. Giorgio.
Pranzo libero e rientro a Londra per una passeggiata nel coloratissimo quartiere di Camden Town: qui Londra si trasforma davvero in una popolare metropoli multietnica, fatta di negozi, locali e mercatini spesso ispirati a tradizioni e culture di ogni tipo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno: MINICROCIERA sul TAMIGI – La CITY
Raggiunto il molo di Westminster, imbarco sul battello che lungo il Tamigi sfiorerà la London Eye (la ruota gigante) e ci porterà fino alla Torre di Londra, antichissimo edificio fortificato che custodisce i preziosi gioielli della Corona. Le nostre foto avranno come sfondo anche il monumentale Tower Bridge e la “Shard”, l’altissimo grattacielo progettato da Renzo Piano. Eccoci poi nell’area l’area finanziaria della City con le sue ardite architetture e la Cattedrale di S. Paolo dall’imponente cupola. Pranzo libero, trasferimento all’aeroporto per l’imbarco sul volo diretto a Venezia e proseguimento conclusivo in pullman verso i luoghi d’origine.

Attenzione: Gli spostamenti verranno effettuati a piedi e con l’utilizzo di mezzi pubblici (metropolitana/bus/treno). Chi non volesse partecipare all’escursione a Windsor potrà utilizzare la giornata per visite individuali e shopping in libertà a Londra.

New York, il mito senza fine – Escursione facoltativa a Washington

Anteprima del viaggio che dedicheremo alla scoperta della fantastica metropoli americana, meta iconica del turismo mondiale anche grazie alla familiarità della sua immagine proposta da film, video, musica, cronaca, sport e mondanità.

Durante il soggiorno ne scopriremo le varie anime toccando i luoghi più famosi e i monumenti più importanti come Times Square, Central Park, la Cattedrale di S. Patrizio, la Fifht Avenue, la One World Trade Center, il Memoriale dell’11 Settembre, il Ponte di Brooklyn, l’Empire State Building, il Palazzo dell’Onu, il Top of the Rock , il Rockefeller Center e il Museo di Storia Naturale.
Vi sarà lo spazio per visite individuali e naturalmente l’immancabile shopping.
A completare il programma, la panoramica minicrociera con soste alla Statua della Libertà ed Ellis Island e una giornata di escursione guidata facoltativa a Washington, la capitale federale dove si trovano la Casa Bianca e il Campidoglio.

Alloggeremo in hotel 3/4 stelle con trattamento di pernottamento e prima colazione in posizione comoda ai mezzi pubblici, che saranno usati quotidianamente per gli spostamenti in città, intervallati da percorsi a piedi.

Quota di partecipazione: da € 1.890,00 per prenotazioni entro il 15 dicembre, da € 1.950,00 a partire dal 16 dicembre sino ad esaurimento dei posti disponibili.

RICHIEDI IN AGENZIA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO!

L’Arboretum e la bella Lubiana – Un’allegra gita in Slovenia

Dalle ore 6.00 viaggeremo verso la Slovenia con meta l’Arboretum, spettacolare parco botanico che ospita la Mostra Nazionale della Floricoltura e del Giardinaggio in un trionfo di fioriture e colori veramente magnifico: il luogo richiama ogni anno una moltitudine di visitatori ed offre coloratissimi campi fioriti, ampi spazi di relax, verde attrezzato, serre e giochi per bimbi!
Pranzo libero e trasferimento a Lubiana, che colpisce per il suo sorprendente centro storico, caratterizzato da edifici barocchi e liberty sotto il colle dall’antico castello: particolarmente interessanti il Duomo e il curioso Triplo Ponte. Rientro in serata.

Monaco e il Linderhof – La città e il gioiello rococò

1° giorno: MONACO
Di buon mattino ci metteremo in viaggio alla volta di Monaco, l’attiva capitale della Baviera che si conferma sempre anche come importante meta turistica. Pranzo libero e spazio alla visita del nucleo antico (oggi in gran parte pedonale) sorto attorno alla famosa Marienplatz, dominata dallo splendido Municipio. Vedremo gli esterni della Residenz, alcune chiese e il Viktualienmarkt, tradizionale luogo di mercato. Tempo libero per qualche acquisto e sistemazione in hotel con cena e pernottamento.

2° giorno: CASTELLO di LINDERHOF – ETTAL
Proseguiremo verso il delizioso Castello del Linderhof, voluto da Re Ludwig II come residenza privata: all’interno trionfa lo stile rococò, mentre all’esterno si estendono parco e giardini con aiuole, fontane e romantici giochi d’acqua. Eccoci poi nella vicina Ettal per il pranzo libero. Il borgo è raccolto attorno all’abbazia fondata nel 1330: ne vedremo la chiesa dall’imponente cupola e avremo la possibilità di acquistare la squisita birra che vi si produce da secoli. A seguire, viaggio di ritorno verso casa con arrivo serale.

Provenza e Camargue – L’incantevole sud della Francia

1° giorno: AIX-EN-PROVENCE
Partenza di buon mattino alla volta della Francia allungando lo sguardo verso i magnifici panorami che regalano la Liguria e la Costa Azzurra. Pranzo libero lungo il percorso e visita pomeridiana di Aix-en-Provence, bella città che ha nel Cours Mirabeau il suo asse principale e l’affaccio di vari storici palazzi. Vedremo anche la Cattedrale di S. Salvatore, il Municipio e varie fontane. Proseguimento verso Arles con cena e pernottamento in un hotel della zona.

2° giorno: LES BAUX – ST-REMY – AVIGNONE
Prima tappa della giornata a Les Baux-de-Provence, uno dei villaggi più belli di Francia, posto su uno sperone roccioso. Vi troveremo le suggestive rovine di castello e di varie case, antica sede di una corte raffinata. Proseguiremo verso St-Remy-de-Provence, dove nel 1503 nacque Michel de Nostredame, divenuto celebre per le sue profezie e conosciuto col nome di Nostradamus. Nel 1889 vi arrivò anche Van Gogh e il paese fu per lui luogo di grande ispirazione.
Pranzo libero ad Avignone, autentico scrigno di arte e di storia adagiato sulle rive del Rodano. Fra ‘300 e ‘400 fu sede pontificia e il suo monumento più famoso è proprio lo stupendo Palazzo dei Papi che, assieme all’antico ponte sul Rodano, è prezioso patrimonio Unesco. Tempo per la visita e lo shopping, quindi ritorno in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: CAMARGUE – MINICROCIERA sul RODANO
Escursione nel fantastico territorio della Camargue, larga pianura dove mare e cielo si abbracciano e paradiso naturale percorso da tori e cavalli bianchi. Inizieremo con la visita del Parco Ornitologico per ammirare vari uccelli nel loro habitat, come i fenicotteri rosa, e faremo anche una bellissima escursione in battello che dal mare risalirà il piccolo Rodano in mezzo ad una natura incontaminata. Pranzo libero a Les Saintes-Maries-de-la-Mer, delizioso paese sul mare, definito “capitale della Camargue” e “città santa” dei Gitani, oltre ad essere un’attrezzata località balneare.
Ripreso il pullman, dopo paesaggi unici dominati dalle grandi saline giungeremo alla cittadina fortificata di Aigues-Mortes – dal cui porto partirono due Crociate – che mantiene perfettamente conservati i bastioni e le torri medievali. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno: ARLES
Breve passeggiata per il centro storico di Arles, impreziosito da edifici di epoca romana di eccezionale bellezza come l’Anfiteatro e il Teatro, patrimoni dell’umanità protetti dall’Unesco, utilizzati per vari eventi culturali. Interessante anche la Piazza della Repubblica e i vari riferimenti a Van Gogh, che qui visse ed operò nel 1888 realizzando alcuni fra i suoi più illustri capolavori. Successiva partenza per il viaggio di rientro, pranzo libero e arrivo in serata ai luoghi di provenienza.

Giordania e Petra – La rosa del deserto

1° giorno: VENEZIA – AMMAN
Trasferimento all’aeroporto di Venezia e imbarco sul volo per Amman, via Vienna. Arrivo previsto nel pomeriggio, operazioni di sbarco. Incontro con la guida e trasferimento in hotel per cena e pernottamento.

2° giorno: AMMAN – JERASH – AJLOUN – AMMAN
In escursione raggiungeremo Jerash, una delle città ellenistico-romane meglio conservate del Medio Oriente, considerata dagli archeologi la “Pompei d’Oriente”: tra i monumenti più significativi l’Anfiteatro Romano, il Tempio di Zeus, il Tempio di Artemide e il Foro. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio Aljun e le rovine del Castello arabo Qa’lat al-Rabad, sito che sorge sulle rovine di un antico monastero. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: AMMAN – CASTELLI DEL DESERTO – AMMAN
L’itinerario ci porterà verso affascinanti castelli islamici, iniziando con quello di Harrana, un edificio a pianta quadrata del primo periodo islamico, esternamente spoglio, internamente utilizzato come caravanserraglio. Proseguimento verso la fortezza di Amra, considerata tra le più rilevanti per decorazioni e affreschi ben conservati. Continuazione verso Azraq, un’oasi famosa per il suo castello di basalto nero in passato fortezza di Lawrence d’Arabia. Tornati ad Amman, spazio alle visite dell’interessante capitale della Giordania, conosciuta fin dai tempi biblici come Rabbath o come Philadelphia sotto i Tolomei: è anche detta “città bianca” per le sue case costruite in pendio che si sviluppano come una grande tela dai colori sovrapposti: beige, ocra e bianco. Tra i suoi monumenti più significativi e stupefacenti la Cittadella con il Teatro Romano, ancora oggi il più grande della Giordania con circa 6.000 posti. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.

4° giorno: AMMAN – MADABA – MONTE NEBO – KERAK – PETRA
Partiremo alla volta di Petra, percorrendo l’antica “Strada dei Re”, con tappa a Madaba, antica città greco-ortodossa famosa per i suoi eccezionali mosaici bizantini. Sosteremo al Monte Nebo, distretto religioso con rovine di una chiesa e di un monastero bizantino, da dove Mosè vide la terra promessa. Proseguimento per Kerak e visita al Castello dei Crociati. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel a Petra.

5° giorno: PETRA
Giornata dedicata alla scoperta della magica Petra, meta principale del viaggio, dichiarata dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”: un luogo veramente unico al mondo!
Infinite tombe e luoghi di culto, il famoso e misterioso Tesoro (Al Khazneh) e l’antico Teatro Nabateo poi utilizzato ed ampliato dai Romani: da questo punto il siq si allarga formando una vallata che ospita il centro vitale della città con il mercato, una serie di alte colonne appartenenti ad un Tempio Corinzio, il Tempio del Leone Alato, Qasr al-Bint Firaun, che secondo una leggenda beduina apparteneva alla figlia del faraone. Pranzo in ristorante e rientro in hotel per cena e pernottamento.

6° giorno: PETRA – PICCOLA PETRA – WADI RUM
A Siq al-Barid (Piccola Petra) accederemo entrando in un piccolo siq largo circa due metri, superato il quale si accede ad una piazza dove ammireremo numerose opere architettoniche, scavate nella roccia delle pareti che modellano la valle. Ci sposteremo poi verso il Wadi Rum, uno spettacolare scenario desertico formato da sabbia e rocce rossastre. Escursione nel Wadi sarà a bordo delle caratteristiche jeep del deserto, alla scoperta delle tracce lasciate dai suoi antichi abitanti. Trasferimento in un suggestivo campo tendato, dove si trascorrerà una magica notte nel deserto con cena e pernottamento.

7° giorno: WADI RUM – MAR MORTO
Partenza per raggiungere il Mar Morto che, con i suoi 395 metri sotto il livello del mare, rappresenta il punto più basso della terra: un bacino ed un paesaggio veramente particolari, caratterizzati da acque ricche di sale. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in hotel.

8° giorno: MAR MORTO – AMMAN – VENEZIA
Trasferimento verso l’aeroporto, pranzo in ristorante e partenza con volo di linea per Venezia. Arrivo in serata e proseguimento in pullman verso le località di provenienza.

Minitour dell’Olanda – Le città e la splendida fioritura dei tulipani

1° giorno: AMSTERDAM – ROTTERDAM
Trasferimento all’aeroporto di Venezia e partenza per Amsterdam, che visiteremo a piedi sostando per il pranzo libero. Cominceremo dalla bellissima Piazza Dam dominata dal Palazzo Reale e la Nieuw Kerk, la Chiesa Nuova. Attraversando l’Herengracht arriveremo al particolare Canale dei Birrai, prossimo alla Westindisch Huis, l’ex sede della Compagnia Olandese delle Indie. La tappa successiva sarà il canale Keizersgracht, quindi la casa di Anna Frank e la piazza Spui. Toccheremo anche il quartiere a luci rosse e il ghetto.
Dulcis in fundo, il giro in battello lungo i famosi canali patrimonio Unesco ammirando cinque secoli d’architettura e poetici scorci che hanno ispirato innumerevoli artisti.
Successivo trasferimento a Rotterdam, cena libera e pernottamento in hotel.

2° giorno: ROTTERDAM – KINDERDIJK
Tour panoramico dei luoghi più significativi di questa avveniristica città sulla Mosa. Ammireremo il modernissimo ponte in acciaio, l’edificio inclinato della KNP progettato da Renzo Piano, le curiose Case Cubo (entreremo in una), il moderno e colorato mercato coperto Markthal ed il porto più grande d’Europa.
Pranzo libero e trasferimento in waterbus a Kinderdijk, dove ci aspetterà la magnifica visione di 19 mulini (ne visiteremo due) che si susseguono al lato di due canali, nel verde della campagna olandese: un luogo quasi fuori dal tempo dalla bellezza unica.
Rientro a Rotterdam, cena libera e pernottamento in hotel.

3° giorno: VOLENDAM – MARKEN – KEUKENHOF
Trasferimento a Volendam, il cui nome deriva dalla diga realizzata nel 1357 che intrappolò il mare e segnò la fortuna e il commercio di questo pittoresco villaggio di pescatori, oggi apprezzatissima meta turistica.
Pranzo libero e via verso l’idilliaco villaggio di Marken con le sue case tipiche e i costumi tradizionali prima di entrare nello spettacolare parco di Keukenhof, il più grande del mondo con oltre sette milioni di bulbi in fiore coltivati su 32 ettari: un vero tripudio primaverile dei sensi che si trasformerà in un’esperienza indimenticabile. Rientro a Rotterdam, cena libera e pernottamento in hotel.

4° giorno: DELFT – L’AIA
Partenza alla volta di Delft, città conosciuta nel mondo per le sue porcellane caratterizzate dai colori azzurro e bianco. Ammireremo la Cattedrale con il suo campanile gotico e il carillon del 1663 ancora funzionante, la Chiesa Vecchia e il Prinsenhof, ex convento divenuto residenza di Guglielmo d’Orange. Pranzo libero. Nel pomeriggio tappa a L’Aia, sede del governo e capitale giuridica a livello mondiale: una città raffinata con numerosi monumenti ed eleganti quartieri. Continuazione verso l’aeroporto di Amsterdam, volo per Venezia e rientro alle località di provenienza.

La Baviera delle sorprese – Altotting, Burghausen e la fortezza più grande d’Europa

1° giorno: WASSERBURG – ALTOTTING
Viaggio mattutino via Brennero alla volta di Wasserburg, graziosissima cittadina bavarese dal tocco rinascimentale, sorta su un’ansa del fiume Inn in cui faremo due passi e la sosta per il pranzo libero. Ripreso il viaggio, eccoci ad Altotting, storica meta di pellegrinaggi grazie alla Basilica di S. Anna e soprattutto alla Cappella delle Grazie, legata alla famiglia reale dei Wittelsbach: è nota per la statua della Madonna Nera e per i particolari ex-voto conservati anche lungo il porticato esterno. Sistemazione presso un hotel della zona, cena e pernottamento.

2° giorno: MARKTL – BURGHAUSEN
Breve sosta a Marktl, diventata famosa per la casa natale di Joseph Ratzinger, ovvero Papa Benedetto XVI. Punteremo poi su Burghausen, pittoresca località in cui il fiume Salzach segna il confine con l’Austria. Poderosa su un colle, passeggeremo nella spettacolare Fortezza medievale, la più grande d’Europa, che ci farà fare un vero salto millenario nel tempo fra svariati edifici perfettamente conservati. Pranzo libero e lungo il viaggio di rientro breve sosta sulle rive del Chiemsee, il maggiore fra i laghi bavaresi. Saremo a casa in serata.

Alsazia e Foresta Nera – Strasburgo, Friburgo e i borghi medievali

1° giorno: COLMAR
Di buon mattino partiremo per l’Alsazia via Svizzera passando per il Lago dei 4 Cantoni e Basilea. Pranzo libero e arrivo a Colmar, deliziosa cittadina che custodisce un bellissimo nucleo medievale tipicamente alsaziano: la Cattedrale, la Vecchia Dogana, la Casa Pfister e la Petite Venise, pittoresco quartiere su canali. In serata sistemazione in un hotel della zona, cena e pernottamento.

2° giorno: STRADA DEI VINI – STRASBURGO
Percorreremo la parte più bella della “Strada dei Vini”, che alterna stupendi paesaggi ondulati ad antichi borghi che sembrano uscire dai libri delle favole. Sosteremo a Riquewihr e Ribeauvillé, accomunati dall’incredibile atmosfera che vi si respira fra mura e torri medievali, mentre in cielo scorgeremo le simpatiche cicogne. Proseguiremo poi verso Strasburgo, magnifica capitale dell’Alsazia, nonché sede del Parlamento Europeo e del Consiglio d’Europa. La sua parte antica è tutelata anche dall’Unesco e si sviluppa attorno alla superba Cattedrale gotica vicina a graticci e canali. Pranzo libero in corso di escursione, cena e pernottamento in hotel.

3º giorno: FRIBURGO – FORESTA NERA
Passato il confine tedesco saremo a Friburgo, “porta” della Foresta Nera e città universitaria dal prezioso centro storico. Principale monumento è la stupenda Cattedrale, capolavoro gotico con torre di ben 116 metri. Entreremo quindi nel cuore della regione, famosa per gli orologi a cucù che troveremo anche a Gutach, visitando l’interessante museo all’aperto dedicato alle tradizioni locali. A seguire il piccolo centro di Schiltach, un borgo incantevole con meravigliose case a graticcio: sarà la sosta ideale per l’assaggio della “Schwarzwald kirschtorte”, la squisita torta a base di ciliegie, cioccolato e panna montata! Pranzo libero in corso di escursione, cena e pernottamento in hotel.

4° giorno: EGUISHEIM
Breve visita di Eguisheim, un paese-gioiello che ci regalerà un ultimo meraviglioso tuffo nel Medioevo, fatto di tipiche viuzze e curatissime case all’interno di antiche mura. A seguire, viaggio di rientro con pranzo libero lungo il tratto svizzero e arrivo a casa in serata.

Apri chat
💬Chat
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?